Login



Don't you have an account? Register to join the fanclub and GGM newsletter, it's free! Non hai ancora un account? Registrati per unirti al fanclub e alla GGM newsletter, è gratis!

Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates
GGM Studios - Official TOTO Italian WebSite
GGM AWARD 2016 "POOH" PDF Stampa E-mail
Scritto da Andrea   
Venerdì 10 Giugno 2016 20:57

ENG - GGM Studios, Official Toto Italian Website, is very proud to announce the winner of GGM Award 2016.

The prize this year goes to an awesome band, 50 years of fantastic career, always at the top of the top, ………….and the winner are……

"POOH", the incredible Italian rock band!!

The award delivery, for their awesome and unstoppable career, occurred on June 10th at Pooh, 50 Anniversary Tour live in San Siro Stadium, Milan, in front of 50.000 people!!

GGM Staff would thank Roby, Riccardo, Red, Dodi, Stefano and their whole crew and staff. A special thanks goes to the Facchinetti Family for all the support in this adventure.

What a fantastic year for the GGM Award 2016........ stay tuned!

GGM Staff, Award 2016

________________

ITA – Il GGM Studios, Official Toto Italian Website, è veramente orgoglioso di annunciare il vincitore del GGM Award 2016.

Il premio quest’anno va ad una meravigliosa band, 50 anni di fantastica carriera, sempre al top del top,……….e i vincitori sono……

"POOH", l’incredibile rock Band italiana!!

La consegna del premio, per la loro memorabile carriera, è avvenuta il 10 Giugno in occasione del 50 Anniversario Tour dei Pooh, live allo stadio San Siro di Milano, davanti a circa 50.000 persone!!

Lo staff del GGM vuole ringraziare Roby, Riccardo, Red, Dodi, Stefano e l’intero loro staff. Un ringraziamento particolare va alla famiglia Facchinetti per tutto il loro supporto in questa fantastica avventura.

Che anno eccezionale per il GGM Award 2016……..state on line!

GGM Staff, Award 2016

Ultimo aggiornamento Sabato 11 Giugno 2016 19:07
 
SOMEDAY/SOMEHOW” CONTEST 2016 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 22 Maggio 2016 10:57

ENG - WINNERS “SOMEDAY / SOMEHOW” CONTEST

We are ready to announce the winners of these 8 cd. We would to thanks once again all the fans, we've received 3221 answers! Thanks to Steve Porcaro and all his Management for the availability for this great opportunity!

The right answer was: 1991.

Among all those who participated in the competition were extracted the following names:

Matt K.

- Robin T.

Lara G.

- Dave W.

Serena L.

- Akira T.

- Paolo V.

- Stefano F.

The winners will be informed by e-mail of their winnings and during next days we will already ship the CDs to the destinations you provide. "For privacy law we will publish here only the names ."
Thanks to everyone who participated and congratulations to the winners...... Stay on line!!!

GGM Staff

 

ITA - ESTRAZIONE VINCITORI SOMEDAY / SOMEHOW CONTEST

Ci siamo finalmente con la tanto attesa estrazione dei vincitori che si son aggiudicati gli 8 cd. Il GGM Staff vuole ringraziare sentitamente tutti coloro che hanno partecipato al contest, sono arrivate 3221 risposte! Ringraziamo ancora una volta Steve Porcaro e tutto il suo Management per la collaborazione in queste attività tanto gradite agli amanti della buona musica.

La risposta esatta era: 1991.

Tra tutti coloro che hanno partecipato al concorso sono stati estratti i seguenti nominativi:

Matt K.

- Robin T.

Lara G.

- Dave W.

Serena L.

- Akira T.

- Paolo V.

- Stefano F.

I vincitori saranno informati tramite e-mail della loro vincita e nei prossimi giorni saranno già spediti i relativi premi alle destinazioni forniteci. "Per la legge sulla privacy indicheremo qui soltanto i nomi e l’iniziale del cognome".

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato e complimenti ai vincitori……state on line!!!

GGM Staff

________________

ENG - Hey guys, we're here again!!! GGM Studios, in collaboration with Steveporcaromusic, gives away 8 Cd of the new Steve Porcaro album "Someday / Somehow ", that will be released next June 10th. The Cd is already a masterpiece!!! By the way, you already can pre-ordered on Steve's official website www.steveporcaromusic.com . Enjoy yourself and stay on line for more updates!!!

So, are you ready for this awesome contest??!!!!!!!

The rules remain the same, so you have to answer to the question that follows and don’t forget to look at the regulations with the correct dispositions of the contest. From all the correct answers 8 winners will be selected with a draw and the names will be posted on the website homepage of GGM Studios.

A special thank goes to Steve Porcaro and all his Management that kindly gave us all his availability for this initiative. Thanks so much Steve, as always!!! All the best for you and this fantastic new adventure!!

QUESTION

What year was the album of Yes called "Union" published, where we find the Steve Porcaro synt?

RULES

1. The answer should be sent to this email address: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

2. Please write also you name, surname and address for shipping.

3. Only one answer for participant is allowed. In case we receive more than one email from the same person they will be disqualified.

4. Send your answer by the 07th June 2016.

5. The draw will take place on the 08th June 2016 and the ship will be on 10th.

The GGM Studios staff will contact the winners and ship the prizes.

What are you waiting for? Don’t you want a chance to win this spectacular Cd? We remain waiting for your answers!!! Best of luck and stay tuned for other Steve Porcaro updates!!

GGM Studios Staff

__________________________________

ITA - Hey ragazzi, siamo ancora qui!!! Il GGM Studios, in collaborazione con Steveporcaromusic, mette in palio 8 Cd del nuovo capolavoro di Steve Porcaro, " Someday / Somehow ", che uscirà il prossimo 10 Giugno. L'album si è già rivelato un successone!!! Ad ogni modo, potete effettuare il pre-order attraverso il sito ufficiale di Steve Porcaro website www.steveporcaromusic.com . Buon divertimento e restate in line per ulteriori aggiornamenti.

Allora, siete pronti per questo nuovissimo contest??!!!!!!!

Le regole sono sempre le stesse, quindi dovrete rispondere alla domanda che vi sarà posta qui di seguito senza scordarvi di dare prima un'occhiata al regolamento con le corrette disposizioni attinenti al concorso. Tra tutte le risposte corrette poi, verranno selezionati 8 vincitori attraverso un'estrazione a sorte e i loro nominativi saranno posti nell'homepage del GGM Studios.

Un ringraziamento particolare va fatto a Steve Porcaro e a tutto il suo Management che gentilmente ci ha dato tutta la disponibilità per questo tipo di iniziative. Grazie mille Steve!!! Ti auguriamo tutto il meglio soprattutto per questa nuova fantastica avventura.

DOMANDA

Quel’è l’anno di pubblicazione dell'album degli Yes intitolato "Union", all’interno del quale troviamo i fantastici synt di Steve Porcaro?

REGOLAMENTO

1. La risposta dovrà essere inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

2. Nell'e-mail oltre alla risposta dovranno comparire nome e cognome del partecipante e da ultimo l'indirizzo per l'eventuale spedizione in caso di vincita.

3. Sarà ammessa soltanto una risposta per partecipante. In caso di ricezione di più e-mail da uno stesso concorrente, queste non verranno assolutamente prese in considerazione.

4. La risposta dovrà pervenire entro il 07 Giugno 2016.

5. L'estrazione del concorso avrà luogo nella giornata del 08 Giugno 2016 con spedizione per il giorno 10 Giugno.

Sarà cura poi dello Staff del GGM Studios contattare i vincitori e inviare il materiale presso i loro recapiti.

Allora che state aspettando?? Non volete regalarvi la possibilità di vincere anche questo bellissimo CD? Aspettiamo le vostre risposte!!! In bocca al lupo a tutti...e ricordatevi che per coloro che non vinceranno ci saranno altri contest a seguire.......state on line per altri aggiornamenti inerenti a Steve Porcaro.

GGM Studios Staff

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 08 Giugno 2016 19:32
 
EXCLUSIVE STEVE PORCARO INTERVIEW PDF Stampa E-mail
Scritto da Andrea   
Venerdì 13 Maggio 2016 05:50

ENG – Hey guys, during last days we had the pleasure and the honor to interview the Groove Master Steve Porcaro!! We are all so excited for the release of the new album "Someday / Somehow" that will be out June the 10th. You already can pre-ordered on Steve's official website www.steveporcaromusic.com . Enjoy yourself and stay on line for more updates!!!

GGM - Hi Steve ... thank you for this interview !

STEVE - Thank you !
GGM -  When did you decide " alright now I work on my first solo album " ?

STEVE - Two of the songs, I started writing in the early 80s - Back To You, and She’s The One. Several were written very recently, while a few were written over the years and just wouldn’t go away. I think watching my children grow so fast has made me realize that too much time was slipping away and that it was time to remove all my excuses and finish these tunes, the way I hear them. It’s all about the songs for me. It also helped that Luke would announce at soundcheck that the next release from the Toto camp was going to be Steve Porcaro’s solo album. I thought I would take that as deadline I had to meet.

GGM - When you write a song, where do you begin? Exclusively from keyboards or other instruments as well?

STEVE - Most always I start either on the piano, or on a cool synth sound that inspires me.
GGM - Can you talk to us a little bit about the collaboration and friendship with Michael Sherwood who is co-author of almost all the songs in your album?

STEVE - Michael Sherwood and I have been writing together since the late 80s. Mike is a very special person to me, in that we have a connection and I am able to bare my soul, and he helps me shape these feelings and thoughts into song lyrics. He also comes up with incredible lyrics and melodies on his own. We also spend a lot of time laughing.

GGM - Few years ago there were rumours about a Porcaro Brothers Project. In fact a song was published in 1997 (Young At Heart). In this new album of yours is there part of that project or is it something different?

STEVE - Over the years, I tried several times to launch a Porcaro Brother’s project, but there was always a reason, usually scheduling, sometimes personal reasons, why we never could put an album together. Some of these songs definitely would have been on that project, but there are also some very old, and very new things that were never intended for that project. Mike usually played bass on everything I did, especially my demos when I would first finish a song, so he’s all over my album.

GGM - The first song is dedicated to your children. Heather is involved as a photographer. Did you transmit them the passion for music? In case did they approach an instrument?

STEVE - Heather is very musical as well as having an incredible eye for art in general. My two youngest children, Micki and Dominic love music, but don’t have a passion to study music right now.

GGM - Last Winter Keith Emerson passed away and during a toto concert you recalled how he influenced your way of playing and being musician...Can you tell us something about it?

STEVE - I could write a book about the way Keith influenced me. His music- the notes he used - the suspensions - always sounded heroic to me.

Keith Emerson opened my eyes in so many ways. He was a true hero and an inspiration. While you are often warned about meeting your heroes, Keith was always kind, sweet and encouraging to me.

GGM - Although your instrument is mainly melodic, hearing you playing we can feel your rhythm "the groove" very characteristic of you and your brothers...do you think is a gift? Is it part of your DNA?

STEVE - Absolutely - the groove - the rhythm, is usually key in my music and it is part of my DNA

GGM - Can you share with us any particular anecdote regarding the recording of this album? Maybe when years ago you tracked Jeff's drum or Mike's bass?

STEVE - I have written so many starts of songs over the years. It really was a matter of choosing which ones to focus on and finish for this project. At one point I realized I had almost nothing that was uptempo on the album. I usually write mid tempo ballads, or  ballads. They just fall out of me.

I was looking at the shelves in a closet where I keep studio supplies and I had some multi track tapes that I had pulled from the storage locker over ten years ago, and I saw it. The Back To You master tapes from the Toto sessions that Greg Ladanyi had engineered. They had been there so long, I didn’t see them when I would go in there. Suddenly, boom, it hit me. Back To You would be great for my solo album. It never really worked as a Toto song, because we could never find a guitar part that really worked. It was kind of all about the synths and the groove. Mike is amazing on that track. So is Jeff. I asked Luke and David if it was cool, and they gave me their blessing.

GGM - There will be a tour after the release of the album?

STEVE - No plans at this time. I really don’t have a strong voice especially when it comes to live performance and that stops me from automatically mounting a tour. I never say never, though.
GGM - In your career you composed 3 songs for Michael Jackson. Human nature (we all know) For all Time (from the Dangerous period and played by Toto) and Chicago 1945 not yet been published. Can you tell us something about this song? Is there a song in your new album that can be compared or similar?

STEVE - Nothing similar to Chicago 1945. I really want to share this with the world, but I don’t like what and how the estate is releasing his unfinished songs, so I’m going to sit on it for now.

GGM - Talking of songs you wrote for famous artists, can you tell us about Walking of Life written for Miles Davis, recorded and never published?

STEVE - Because of Miles’ success with Human Nature, the producer of his next album, Tommy LiPuma, asked me if I had any other songs for Miles. I had 2 songs, Walk of Life and Exist , that I had written right around the same time as Human Nature. We cut both songs at Jeff’s studio, but they were never really finished. What resulted from those sessions though, was Don’t Stop Me Now on the Fahrenheit album though I had nothing to do with that tune, other than I was there.

It was amazing to hang out with him. As you can imagine, he was very cool.

GGM - Thank you for everything Steve and we hope to see you again very soon !!!

STEVE - Thanks you and everyone at GGM for your continued support. I really do appreciate everything you do. Take care, Steve

GGM Staff

_________________________________

ITA – Hey ragazzi, durante gli ultimo giorni abbiamo avuto il piacere e il grande onore di intervistare il mitico Groove Master Steve Porcaro!! Siamo tutti così eccitati per la prossima uscita del nuovo disco “Someday / Somehow” del 10 Giugno. Potete già procedere con il pre-order del disco attraverso il sito web ufficiale di Steve www.steveporcaromusic.com . Buona lettura e buon divertimento, vi consigliamo di stare on line per i prossimi aggiornamenti!!!

GGM - Ciao Steve...grazie per questa intervista che ci hai concesso!

STEVE - Grazie a voi!

GGM - Quando hai deciso" Bene ora mi metto sotto e faccio il mio primo album da solista"?

STEVE - Due canzoni ho iniziato a scriverle all'inizio degli anni 80 - Back To You e She's The One. Diverse sono state scritte molto recentemente, mentre qualcuna è stata scritta negli anni passati e continuavano a rimanere dentro di me.

Penso che vedere i miei figli crescere così velocemente mi ha fatto capire che il tempo sfuggiva e che quindi era tempo di rimuovere tutte le scuse e di finire le canzoni, nel modo in cui le sentivo. Tutto riguarda le canzoni per me. Ha aiutato anche il fatto che Luke ha annunciato al soundcheck che la prossima uscita dei Toto sarebbe stato il disco da solista di Steve Porcaro. Ho pensato che avrei dovuto prenderlo come termine ultimo da rispettare. 
GGM - Quando componi una canzone, da cosa parti solitamente? Uusi esclusivamente tastiere o anche qualche altro strumento?

STEVE - Quasi sempre inizio sul pianoforte oppure con un bel suono di synth che mi da ispirazione. 
GGM - Parlaci della collaborazione ed amicizia con Michael Sherwood che nel tuo album è coautore di quasi tutte le tracce e coproduttore.

STEVE - Io e Michael Sherwood scriviamo insieme sin dagli anni 80. Mike è una persona molto speciale per me, abbiamo un bel feeling e mi da la possibiltà di mettermi a nudo, e mi aiuta a plasmare i miei pensieri e sentimenti in testi di canzoni. Crea anche bellissimi testi e melodie per conto suo. Ci divertiamo molto. 
GGM - qualche anno fa si parlava di un Porcaro Brothers Project ed in effetti un brano fu pubblicato nel 1997 ( Young at Heart). In questo tuo nuovo album c'è parte  di quel progetto oppure son due cose distinte...

STEVE - Negli anni ho provato diverse volte a lanciare un progetto dei fratelli Porcaro, ma c'era sempre una ragione, solitamente impegni, qualche volta motivi personali, che non ci hanno permesso di realizzare un disco insieme. Qualcuna di queste canzoni sarebbe stata sicuramente in quel progetto, ma ce ne sono anche alcune molto vecchie, e cose nuove che non rientrano in quel tipo di progetto. Di solito Mike suonava il basso in ogni cosa io facessi, specialmente nei miei demo quando finivo una canzone, qunidi si può sentire in tutto il mio disco. 
GGM - La prima canzone è dedicata ai tuoi figli, ed Heather è coinvolta nel progetto come fotografa. Gli hai trasmesso la passione per la musica ...e in caso si sono approcciati a qualche strumento?

STEVE - Heather è molto musicale e ha anche un grande occhio per l'arte in generale. I miei figli più piccoli Micki e Dominic amano la musica, ma non hanno la passione di studiarla in questo momento.

GGM - Quest'inverno è mancato Keith Emerson e in un concerto dei Toto hai ricordato come  abbia influenzato il tuo modo di suonare e di essere musicista...puoi parlarci di questo?

STEVE - Potrei scrivere un libro su come Keith mi ha influenzato. La sua musica - le note che usava - le sospensioni - mi  sono sempre apparse eroiche.

Keith Emerson mi ha aperto gli occhi in molti modi. Era un vero eroe e un'ispirazione. Mentre spesso sei preoccupato ad incontrare i tuoi eroi, Keith era sempre gentile, dolce e incoraggiante nei miei confronti. 
GGM - Sebbene il tuo strumento sia soprattutto melodico, sentendoti suonare si percepisce quanto sia caratteristo il ritmo il "groove" che ha caratterizzato te e i tuoi fratelli...pensi sia un dono che faccia parte del vostro dna?

STEVE – Assolutamente, il groove, il ritmo, è chiave nella mia musica ed è parte del mio DNA. 
GGM - Ci puoi raccontare qualche anedotto particolare riguardo all'incisione di questo album, magari di quando anni fa registrasti la sessione di batteria di Jeff o il basso di Mike?

STEVE - Ho scritto molte parti iniziali di canzoni durante gli anni. Era realmente un problema di scegliere su quali concentrarmi e finire per questo progetto. Ad un certo punto mi sono reso conto che non avevo nulla di veloce nell'album. Solitamente scrivo delle ballate o delle ballate un pò più veloci. Mi escono naturalmente.

Guardando sugli scaffali in un armadio dove tengo le forniture per lo studio, ho tirato fuori delle cassette di un registratore multi traccia che avevo preso da un armadietto di uno storage una decina di anni fa, e lo vidi. Le cassette master di Back To You delle registrazioni dei Toto che Greg Ladanyi aveva mixato. Sono rimaste li per molto tempo, non le vedevo quando entravo. Improvvisamente, boom, mi colpirono. Back To You sarebbe grandiosa per il mio disco da solista. Non ha mai funzionato come canzone per i Toto, perchè non trovavamo una parte di chitarra che andasse bene. Era incentrata sui synth e il groove. Mike è meraviglioso in questa canzone. Ed anche Jeff. Ho chiesto a Luke e David se per loro andava bene usarla, e mi hanno dato la loro benedizione. 
GGM - Pensi di fare qualche data live per promuovere l'album?

STEVE - Non ci sono programmi al momento. Non ho una voce forte specialmente quando si parla di concerti live e mi blocca automaticamente nell'organizzare un tour. Mai dire mai, comunque. 
GGM - nella tua carriera hai composto per Michael Jackson 3 canzoni: Human Nature ( che tutti conosciamo), For all time ( del periodo Dangerous suonata dai Toto) e Chicago 1945 che ancora non è stata pubblicata. Ci puoi parlare di quest'ultima canzone? C'è qualche brano nel tuo nuovo album a cui potrebbe esser accostata o paragonata?

STEVE - Niente di simile a Chicago 1945. Voglio veramente condividerle con il mondo ma non mi piace come la proprietà sta rilasciando le sue canzoni non ultimate, così non farò nulla per il momento. 
GGM - A proposito di pezzi che hai scritto per artisti famosi, ci puoi parlare di Walking of Life scritto per "Miles Davis" registrato e mai pubblicato?

STEVE - Grazie al successo di Miles con Human Nature, il produttore del suo successivo disco, Tommy Lipuma, mi ha chiesto se avevo altre canzoni per Miles. Avevo 2 canzoni, Walk of Life e Exist, che ho scritto nello stesso periodo di Human Nature. Abbiamo registrato entrambe le canzoni nello studio di Jeff, ma non furono mai realmente finite. Quello che uscì da quelle sessioni comunque, fu Don't Stop Me Now nel disco Fahrenheit anche se non avevo nulla a che fare con quel brano, se non che fossi lì.

Era straordinario stare con lui. Come puoi immaginare, era molto Cool. 
GGM - Grazie di tutto Steve e speriamo di rivederti molto presto!!!

STEVE - Grazie a te e tutti voi del GGM per il vostro continuo supporto. Apprezzo veramente tutto quello che fate. State bene, Steve.

 

GGM Staff

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 13 Maggio 2016 16:33
 
STEVE PORCARO “SOMEDAY/SOMEHOW” REVIEW PDF Stampa E-mail
Scritto da Andrea   
Mercoledì 27 Aprile 2016 21:19

ENG – STEVE PORCARO “SOMEDAY/SOMEHOW” REVIEW – 2016

Someday / Somehow Track Listing

1.     Ready Or Not

2.     Loved By A Fool

3.     Someday / Somehow

4.     Swing Street

5.     She’s So Shy

6.     Back To You

7.     Face Of A Girl

8.     To No One

9.     Makeup

10.   She’s The One

11.   Night Of Our Own

12.   Painting By Numbers

13.   More Than I Can Take

 

Finally the time has come to tell the story about another great chapter of Toto Legacy, precisely, this time about the Porcaro family! Yes, "Porcaro", a trusted last name, a trademark, one that makes you thrilled just hearing it, a call for all musicians and lovers of good music. It is now the moment to talk about a new page of the history, beginned in the year 1979, of the great Steve Porcaro, one of the most appreciated musicians of the entire planet. First of all Steve is a "piano and keyboard player" out of the ordinary, a mix of undisputed elegance and technique, "the Wizard of the synth", as told in the 80's during the most successfull years of "the Band". Second, he is a "musician", one of those difficult to find these days. A musician that can play pop-rock, blues, jazz, and compose important soundtracks. This is what he's been doing all these years, also during his pause from Toto, he continued to write and compose for numerous artists, movies and tv shows soundtracks, and naturally he did not stop his creativity to compose his solo music. Yes, because this album that came up one bit at a time, brick over brick, growing from season to season influenced by Steve's moods. Third, Steve Porcaro is an "extraordinary person", always kind and of an undisputed elegance, a sign that distinguishes all the Porcaro family. They all supported Mike, his brother in the darkest moments and they had the strenght and the courage of giving a new lifeblood to the Band in a particular time, with the goal of getting Toto back on the stage honoring the mythical Mike supporting the fondation created for the research against SLA. A place for Mike and Jeff in this album there will be for sure. This is Steve Porcaro.

Ourselves of the GGM Studios, we had the honor and pleasure to meet him last February here in Italy, during Toto 2016 european tour, and we read in his eyes the emotion for his first solo album release.

He told us that the project came from a long time ago, with a few songs written for Toto in the 80's and never completed for their albums, project suspended for a while, and then with motivation from family and friends that always supported Steve with this idea. It surely is a mature album, stories that ties together, pure emotions ! The album produced by Steve Porcaro and co-produced by his friend Michael Sherwood, include longtime friends like Steve Lukather, Michael McDonald, Michael Sherwood, Lenny Castro, Robin DiMaggio, and new friends like Shannon Forrest and Mabvuto Carpenter. Design and photography is by Steve's daughter, Heather, great talent that already collaborated with Toto for the Toto XIV album.

"Someday / Somehow" will be out June the 10th but can be already pre-ordered on Steve's official website www.steveporcaromusic.com .

The opening of the album "Ready or Not", the first single, it's a song dedicated to Steve's sons and in general is an hymn of the love of parents to their children. A key element of this first track is obviously the famous "Porcaro groove", a family trademark: in fact on bass we can recognize notes from the mytical Mike, unreachable as always, while on drums the groove of Shannon Forrest recall very much the style of Jeff mixed with distinguishable percussions of Lenny Castro.

The second tune is entitled "Loved By a Fool", a mid-tempo track, with the Steve's incredible voice combined with his amazing synths and a final solo . Lenny Castro again on percussions and Robin DiMaggio playing drums.

Next is the track that gives the title to the album "Someday / Somehow", a great piano/synth and a touching voice, with choirs from Michael Sherwood. Bass on this tune is from Sam Porcaro, while guitar arpeggios is the work of Jimmy Haun.

The fourth song is "Swing Street". This time vocals are from Michael McDonald. His warm voice paint a journey on the Californian hills, where Steve grew up, with the repeating chorus "down on swing street". Guitar is played by Steve Lukather and on bass is Mike Porcaro. A trumpet final solo of Carl Saunders end this track. The collaboration with Michael McDonald comes from a lifetime friendship, that grew in the Los Angeles studios, passing through "I'll be over you", and the last Micheal's 2014 tour with Toto north American tour.

The fifth song "She's so Shy" is a wonderful ballad sung by Jamie Kimmett, young and talented singer and songwriter, with a great interpretation that payback the friend Steve, who strongly wanted him in this project.

Finally we arrive at the gem of this album, "Back to You", which at the beginning was destined to Toto but never finished by Steve.  The emotion is big listening to the rhythm section of Toto, Jeff and Mike, playing together once again, plus the voice and keyboards of Steve Porcaro. The atmosphere is very much like Toto from the 80's, a unique sound and an exciting groove. Unreachable for anyone!!

Seventh track of the album is "Face of a Girl", a struggling ballad sung by Jamie Kimmett, once again with a superlative interpretation. A very effective percussion loop by Mike Biardi on the entire song gives a sense of growing emotions that reach its top in the guitar solo of Marc Bonilla.

Then "To No One", another great slow track full of deep emotions from the lyrics and Steve's voice accompained by the guitar of Jimmy Haun. It is highly reccomended for the listener an analysis of the words and not just the music from this album: these lyrics are never banal, and in between the lines they hide the great sensibility and elegance of a complete musician like Steve Porcaro.

"Makeup" is a really extraordinary song ! Michael Sherwood's voice capture the attention of the listener in a contagious mid-tempo. Mike Porcaro's Bass and Robin DiMaggio are the foundation of a exciting groove for the entire lenght of the track. We really needed to hear Michael Sherwood in a unique project like this one!

With "She's the One" we comeback to a pure Toto sound! It is a song that would easily fit in an album from the Band during the 80's/90's, with an awesome arrangement and an orchestral exciting finale with magical synths by Steve, the wonderful guitar of Steve Lukather, fantastic percussions of Lenny Castro, the immense groove of Shannon Forrest and the elegant flute touch of Don Markese. What else to say if not "WOW"!!!

"Night of Our Own" is one of the greatest ballad heard these times. Protagonist once again is the warm and biting voice of Michael McDonald, a master interpreter of songs like this one, a unique professional, a gentleman of fine music. Thank you Michael for still giving us great emotions after all these years, Porcaro - McDonald mix is a warranty!

Finally "Painting by Numbers" on of the pearls of the entire album. Singing this song is the dear friend  Mabvuto Carpenter, background vocalits from Toto. The friendship born between Steve and Mabvuto probably convinced Steve to have the talented singer in this new challenge, the interpretation of a ballad in his new solo album. Mabvuto gave a wonderful performance with his "soul" and his impeccable precision in every note. Very exciting at the end the voices of Steve, Mabvuto, Michael Sherwood and Jimmy Kimmett together. Guitars once again are directed from her majesty Steve Lukather.

We conclude our listening with "More Than I Can Take", piano and voice by Steve Porcaro. What to say, a ballad full of emotions ! Shades of sadness, the track seems to be the description of an internal discomfort, of a cruel world that breaks every rule, without pity, but at the end leave the space to a vision of a comeback home, the safe place where to find unconditional love, not caring for what it will be.

This is in few words what you can find in "Someday / Somehow", a mix of emotions, groove, elegance and timeless music. It took some time, but at the end a masterpiece came out, a work of art, not just a music album. Surely you won't have to miss it.

If you look for easy pop music, search somewhere else, master Steve Porcaro is not for you! If you instead want to begin a new journey, the first one as a solo from Steve, close your eyes, press "play", let yourself be captured by the music, lyrics, colours and walk with him.

Thank you for all Steve.

Pre order the album now:

http://eurostore.totoofficial.com/it/someday-somehow.html

For more information visit:

https://www.facebook.com/steveporcaromusic

www.steveporcaromusic.com

www.totoofficial.com

Andrea Ortolan

GGM Staff


ITA – STEVE PORCARO “SOMEDAY/SOMEHOW” REVIEW – 2016

E finalmente è arrivato anche questo fatidico momento, quello di raccontare un altro importante capitolo della Toto Legacy, o meglio, questa volta della Porcaro Family! Eh già, “Porcaro”, un cognome che sa di garanzia, un marchio di fabbrica di quelli indelebili, un cognome che mette i brividi a sentirlo pronunciare, una sorta di richiamo per tutti i musicisti e amanti della buona musica. Questa volta è arrivato il turno di narrare una nuova pagina del racconto, iniziato nel 1979,  del mitico Steve Porcaro, uno dei musicisti più apprezzati di tutto il pianeta. Per prima cosa Steve è un “pianista e tastierista” fuori dal comune, un connubio di tecnica e di eleganza indiscussa, “the Wizard of the synth” come veniva denominato negli anni ottanta all’apice del successo con “la Band”. Secondo, Steve Porcaro è un “musicista”, ma uno di quei musicisti che difficilmente si riescono a scovare al giorno d’oggi! Un musicista tuttotondo, a trecentosessanta gradi, che sa spaziare dal pop-rock, al blues, al jazz per finire infine nel mondo della composizione di importanti colonne sonore. E questo è quello che lui ha continuato a fare in tutti questi anni, una volta presosi una lunga pausa dal gruppo, ha continuato a scrivere e comporre per numerosi artisti, per le colonne sonore di film e serie TV, e naturalmente non ha mai interrotto del tutto la vena creativa per la propria musica da solista. Sì, perché questo è un disco che è venuto alla luce un po’ per volta, mattone su mattone, uno di quei dischi che cresce di stagione in stagione risentendo delle influenze e degli stati d’animo dello scrittore. Terzo, Steve Porcaro è una “persona straordinaria”, disponibile e di un’eleganza indiscussa, segno che contraddistingue l’intera famiglia Porcaro. Ha saputo sostenere il fratello Mike nei momenti più bui e ha avuto la forza ed il coraggio di ridare vigore e nuova linfa vitale alla Band in un periodo particolare, con l’obiettivo di riportare la Band sul palco in nome del mitico Mike sostenendo la fondazione creata per la ricerca contro la SLA. Ed un posto per Mike e Jeff in questo album ci sarà di diritto! Ecco chi è Steve Porcaro, se a qualcuno fosse sfuggito!

Noi del GGM Studios, abbiamo avuto l’onore ed il piacere di incontrarlo lo scorso Febbraio qui in Italia, durante il tour europeo 2016 di Toto XIV, ed abbiamo letto nei suoi occhi l’emozione per l’uscita di questo suo primo lavoro in studio da solista. Ci raccontava per l’appunto che il progetto nasce da lontano, con alcuni pezzi scritti per i Toto degli anni Ottanta e poi non ultimati per l’uscita degli album, progetto accantonato per un periodo, ripreso in mano poi sotto la costante spinta dei famigliari e amici che lo hanno sempre sostenuto ed incitato in questo. Sicuramente si tratta di un album maturo, un insieme di storie che si intrecciano tra loro, emozioni allo stato puro! L’album prodotto dallo stesso Steve Porcaro e co-prodotto dall’amico Michael Sherwood, riunisce gli amici di sempre di Steve come Steve Lukather, Michael McDonald, Michael Sherwood, Lenny Castro, Robin DiMaggio e quelli invece entrati nel cerchio recentemente come Shannon Forrest e Mabvuto Carpenter. Fotografia e Design a cura di Heather Porcaro, figlia di Steve, talento puro che già ha collaborato con i Toto in occasione di Toto XIV.

“Someday / Somehow” sarà in uscita il prossimo 10 Giugno ma è già possibile effettuare il pre-order tramite il sito ufficiale di Steve www.steveporcaromusic.com .

L’apertura del disco è affidata a “Ready or not”, il singolo dell’album, ed è un brano dedicato ai figli di Steve e più in generale raffigura l’inno dell’amore dei genitori per i propri figli. Elemento protagonista della prima traccia è senza dubbio il noto “Porcaro groove”, marchio di fabbrica della famiglia: infatti al basso si riconoscono le note del mitico Mike, insuperabile come sempre, mentre alla batteria il groove di Shannon Forrest ricorda molto lo stile di Jeff mescolato alle inconfondibili percussioni di Lenny Castro.

Il secondo brano si intitola “Loved By a Fool”, una track mid-tempo  dove a farla da padrona è la magica voce di Steve combinata ai suoi strepitosi synth con un solo finale mozzafiato. Le percussioni sono ancora una volta quelle di Lenny Castro e la batteria è di Robin DiMaggio.

Arriviamo poi alla traccia che dà il titolo all’album “Someday / Somehow, un lento piano/synth e voce molto emozionante, con i cori effettuati dall’amico Michael Sherwood. Il basso è opera di Sam Porcaro mentre gli arpeggi di chitarra sono quelli di Jimmy Haun.

Il quarto brano si intitola “Swing Street”. Stavolta la voce di Steve si fa da parte per lasciare posto alla leggenda Michael McDonald. La voce calda di Michael dipinge una sorta di viaggio tra le calde colline californiane, i luoghi d’infanzia di Steve, rimarcando più volte quel piacevole ritornello “down on swing street”. La chitarra è quella di Steve Lukather ed il basso quello di Mike Porcaro. Nel finale anche un bellissimo solo di tromba di Carl Saunders. Quella con Michael McDonald è una collaborazione ed un’amicizia che dura da una vita, dai momenti giovanili nei vari studi di Los Angeles, passando per “I’ll be over you”, sino all’ultimo tour del 2014 di Michael assieme ai Toto durante il tour nord americano.

Il quinto brano “ She’s so Shy” è una bellissima ballata che vede protagonista alla voce Jamie Kimmett, talentuoso e giovane cantante e songwriter, che con una interpretazione magistrale rende omaggio all’amico Steve Porcaro,  il quale lo ha fortemente voluto all’interno del progetto.

Arriviamo finalmente alla vera chicca dell’album, “Back to You”, traccia inizialmente destinata ai Toto e mai ultimata negli anni da parte di Steve. L’emozione è davvero tanta nel riascoltare la base ritmica dei Toto, Jeff e Mike, suonare ancora una volta insieme, il tutto condito dalla voce e dalle tastiere di Steve Porcaro. L’atmosfera è quella dei mitici Toto targati anni Ottanta, groove da pelle d’oca ed un sound davvero unico: inarrivabile per chiunque!!

La settima traccia dell’album si intitola “Face of a Girl”, ed è una struggente ballata cantata ancora una volta da Jamie Kimmett, superlativo anche in questa interpretazione. D’effetto il loop di percussioni di Mike Biardi che fa da tappeto all’intero brano in un crescendo di emozioni che sfocia in un solo di chitarra alquanto musicale di Marc Bonilla.

Si passa poi a “To No One”, altro lento carico di profonde emozioni per quanto riguarda il testo e la voce di Steve accompagnata dalla chitarra di Jimmy Haun. E’ altamente consigliato per l’ascoltatore un’analisi dei testi e non solo delle musiche di tale album: questi testi non sono mai banali, e tra le righe nascondono la grande sensibilità ed eleganza di un musicista completo come Steve Porcaro.

“Makeup” è un brano davvero sensazionale! La voce di Michael Sherwood cattura l’attenzione dell’ascoltatore da subito in un mid-tempo contagioso. Il basso di Mike Porcaro e le percussioni di Robin DiMaggio sono i protagonisti indiscussi di un groove da brividi per l’intera durata della traccia. Quanto avevamo bisogno di sentire Michael Sherwood alle prese con questo progetto davvero unico!uanto

Con “She’s The One” ritorniamo al puro Toto sound! Si tratta di un brano che potrebbe essere stato inserito benissimo in un album della Band negli anni ‘80/90, con un arrangiamento strepitoso e quel finale orchestrale da brividi con i magici synth di Steve,  la stratosferica chitarra di Steve Lukather, le fantastiche percussioni di Lenny Castro, il groove immenso Di Shannon Forrest e l’elegante tocco di flauto di Don Markese. Che altro dire se non “Wow”!!!

“Night Of Our Own” è una delle ballate più belle sentite negli ultimi tempi. Protagonista ancora una volta la calda e graffiante voce di Michael McDonald, un maestro nell’interpretazione di brani come questo, un professionista unico, un vero signore della musica raffinata e di spessore. Grazie Michael per averci regalato ancora emozioni dopo tutto questo tempo, il mix Porcaro – McDonald poi è una garanzia!

Ed eccoci finalmente a “Painting By Numbers”, una delle perle indiscusse dell’intero album. Alla voce ritroviamo il caro amico Mabvuto Carpenter, background vocal con i Toto in questi ultimi anni. L’amicizia nata tra Steve e Mabvuto in questi anni deve aver convinto Steve ad affidare al talentuoso cantante questa nuova sfida, l’interpretazione di una ballad nel suo nuovo disco da solista. E Mabvuto ha saputo ripagare in pieno la fiducia di Steve con il suo animo molto “soul” e la sua impeccabile precisione in ciascuna delle note cantate. Emozionante poi l’incrocio fanale delle voci di Mabvuto e delle background vocal di Steve, Michael Sherwood e Jamie Kimmett. Chitarre ancora una volta affidate alla regia di sua maestà Steve Lukather.

Ed infine, eccoci a chiudere il nostro ascolto con “More Than I Can Take”, piano e voce di Steve Porcaro. Che dire, una ballata voce e piano piena di emozioni, veramente da pelle d’oca! Dalle sfumature tristi, la traccia sembra essere la descrizione di un disagio interno, di un mondo crudele che infrange ogni regola, senza alcuna pietà, ma che alla fine lascia spazio alla visione di un ritorno a casa, il posto sicuro dove poter trovare un po’ d’amore incondizionato, fregandosene per un attimo di ciò che sarà.

Questo è in poche parole ciò che potrete trovare in “Someday/Somehow”, un mix di emozioni, groove, eleganza e musica d’altri tempi. Ci è voluto tempo, tanto tempo, ma alla fine ne è uscito un capolavoro, un’opera d’arte, non solo un album musicale. Di certo non potete perdervelo.

Se cercate del pop scontato, lasciate perdere, il Maestro Steve Porcaro non fa per voi! Ma se avete voglia di intraprendere un nuovo viaggio, il primo vero viaggio da solista di Steve, chiudete gli occhi, mettete “play”, lasciatevi catturare dalle musiche, dai testi, dai colori e camminate insieme a lui.

Grazie di tutto Steve.

Pre order the album now:

http://eurostore.totoofficial.com/it/someday-somehow.html

For more information visit:

https://www.facebook.com/steveporcaromusic

www.steveporcaromusic.com

www.totoofficial.com

Andrea Ortolan

GGM Studios Staff

Ultimo aggiornamento Giovedì 12 Maggio 2016 21:05
 
STEVE PORCARO NEW ALBUM SOMEDAY / SOMEHOW PDF Stampa E-mail
Scritto da Andrea   
Venerdì 08 Aprile 2016 05:46

STEVE PORCARO TO RELEASE FIRST EVER SOLO ALBUM

Founding Member Of Toto Steps Out On His Own For The First Time

With Someday / Somehow Due Out On June 10th

April 7, 2016 – A founding member of the Grammy award winning rock band Toto, Steve Porcaro will release his first ever solo album, Someday / Somehow, on June 10th.

Porcaro’s first album has actually been in the making since 1983.  With “Back To You” first being worked on by Toto in 83’ and “More Than I Can Take” being the most recent track he finished.

“I’ve always been writing and recording over the years, hoping to find homes for these songs with other artists,” Porcaro remarked.  “Lately, I've been reminded repeatedly how short life is, and I think it’s finally sinking in and with the encouragement of my band, family and fans, I decided it was time to remove my excuses, throw down, let go and finish these songs the way I hear them.”

The album features Porcaro on lead vocals for seven tracks and Michael McDonald on “Swing Street,” and “Night Of Our Own.”  Jamie Kimmett on “She’s So Sky,” and “Face Of A Girl,” Michael Sherwood on “Make Up” and Mabvuto Carpenteron “Painting By Numbers.”  Longtime collaborator Marc Bonilla along with fellow current Toto colleagues Steve Lukather,Lenny Castro and Shannon Forrest make appearances on the album as well.

The thirteen track album, features material Porcaro has been tinkering with for quite some time.  “Back To You” was originally recorded with Toto back in 1983, however Porcaro never got around to finishing it himself until last year.  It’s the song he wrote for his then girlfriend Rosanna Arquette. The track features both of Steve’s departed brothers: Jeff and Mike.

The first single from the album, “Ready Or Not” is quite personal to Porcaro.

“Ready Or Not was written for my kids,” Porcaro adds.  “The first verse describes the day my oldest, Heather was born, but the song's a love letter to all my kids, and to anyone who travels with kids at home.”

An American keyboardist, songwriter and composer Porcaro written or co-authored music on each of Toto's first six albums, with the exception of Isolation and most recently, performed on the band's highly acclaimed 2015 album Toto XIV, also co-writing and singing lead on “The Little Things” and “Bend” which is featured on the Japan edition of that release. Porcaro continues to perform in Toto continues to play to sold-out audiences in Europe, US and Japan.

Also known for his prolific session work, Steve co-wrote “Human Nature” on Michael Jackson’s Grammy-winning albumThriller, solidifying his individual mark on the music industry.  A sought-after session musician, Steve has worked extensively with music producer icons Quincy Jones and David Foster and many of music’s most successful artists including Don Henley, YES, Elton John, Boz Scaggs and many others.  Highly respected for his film and television scores, Steve composed the music for the award-winning FX show Justified, starring Timothy Olyphant.

Steve Porcaro’s touring career began at the age of 17 with Gary Wright, in support of Wright’s hit album, The Dream Weaverand then with Boz Scaggs along with the other original members of Toto, prior to that band’s 1977 inception.   Steve’s older brothers, Mike Porcaro (bassist) and Jeff Porcaro (drummer), also members of Toto were highly respected session musicians and their father Joe Porcaro is regarded was one of the world’s most influential session percussionists and educators.  In 2010, Steve toured with Toto when the decision was made to reform the band in support of his brother Mike, during Mike’s lengthy battle with ALS.

Along with his work on “Human Nature”, Steve Porcaro performed other Thriller tracks including “Beat It” and “The Girl Is Mine”and composed the song “For All Time”, which was included on the Thriller “25th Anniversary” Edition. A testament to his compositional influence, “Human Nature” has been covered and/or sampled by many artists including Miles Davis, Stevie Wonder, John Mayer, SWV, Nas, and Chris Brown.

 

You can pre-order the album and other Steve Porcaro items here: http://store.totoofficial.com/someday-somehow.html

 

Someday / Somehow Track Listing

1.     Ready Or Not

2.     Loved By A Fool

3.     Someday / Somehow

4.     Swing Street

5.     She’s So Shy

6.     Back To You

7.     Face Of A Girl

8.     To No One

9.     Makeup

10.   She’s The One

11.   Night Of Our Own

12.   Painting By Numbers

13.   More Than I Can Take

For more information visit:

https://www.facebook.com/steveporcaromusic

www.steveporcaromusic.com

www.totoofficial.com

 

GGM Staff

Ultimo aggiornamento Venerdì 08 Aprile 2016 06:02
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 51

Mp3 Player

Visit Counter

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday23
mod_vvisit_counterThis week260
mod_vvisit_counterAll4454092